Skin ADV
Comune di Perugia - Benvenuti




Aiutaci a migliorare

Ti è stata utile la consultazione di questa pagina?

ART BONUS 2018

ART BONUS 2018: I BENI SARANNO SCELTI DAI CITTADINI ATTRAVERSO UN QUESTIONARIO ON LINE


Fin dal 2014 il Comune di Perugia ha voluto introdurre il Decreto Fiscale “Artbonus” tra i suoi strumenti e obiettivi per il reperimento di fondi necessari al restauro del proprio patrimonio culturale ed artistico.

 

L’esperienza maturata e le buone pratiche attuate in questi anni, cosi come la ricerca di mecenati attraverso una comunicazione mirata e i rapporti con i media,  hanno favorito un  “micromecenatismo” che ha portato la città Perugia alla ribalta a livello nazionale come testimoniato, in questo ultimo anno, da diversi stakeholder tra cui il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT), da Ales, la Società in House del MiBACT e di testate giornalistiche e radiotelevisive  nazionali con trasmissioni dedicate al caso Art Bonus Perugia.

In un’ottica di smart community e di modernizzazione grazie alla digitalizzazione e all’uso quotidiano dei social network da parte dei cittadini sempre più interessati a partecipare attivamente alla formazione delle scelte politiche e alla produzione innovativa di servizi di valore pubblico, il Comune di Perugia, cogliendo anche la richiesta dei tanti mecenati che in questi anni hanno contributo alla valorizzazione della città, ha prodotto un’indagine conoscitiva per permettere ai cittadini di indicare i beni preferiti da inserire nel progetto Art Bonus 2018. 

 

Il questionario, di poche domande, vuole promuovere i cittadini quali soggetti attivi nelle scelte di governance affinché la partecipazione, più volte sollecitata anche sui canali istituzionali dell’ente sui maggiori social network (@comuneperugia su Facebook, @comuneperugia su Twitter e @comuneperugiaofficial su Instagram), diventi realtà, creando così una nuova collaborazione dal basso al processo deliberativo, tale da farlo diventare un processo inclusivo in particolare sull’ Art Bonus.

Cliccando sul link si accede immediatamente al questionario che, una volta compilato in tutte le sue parti, dovrà essere rinviato semplicemente cliccando sul bottone invio.

L’indagine sarà on line fino al 20 maggio.

Successivamente i risultati del questionario verranno elaborati e analizzati dalla U.O. Segreteria Organi Istituzionali - Comunicazione, la quale consegnerà al Sindaco Romizi l’elenco dei nuovi beni scelti dai cittadini per l’Art Bonus 2018.

COMPILA IL QUESTIONARIO