Skin ADV
Comune di Perugia - Benvenuti

  • Programmazione Regione Umbria 2014-2020

  • Ultimo aggiornamento: 17/02/2017 12:27:04

GLI STRUMENTI
Il quadro strategico Regionale 

Il Quadro Strategico Regionale definisce le strategia e gli indirizzi regionali per la programmazione relativa alle politiche di coesione europea e nazionale.
Il Quadro Strategico Regionale 2014-2020, elaborato dalla Regione Umbria è stato approvato dal Consiglio Regionale con propria Risoluzione n. 337 del 16.7.2014. Il documento ha definito le priorità regionali in un’ottica di programmazione unitaria con la conseguente individuazione di una strategia di sviluppo integrata in coerenza con gli obiettivi dei diversi fondi. Il documento costituisce la base per l’elaborazione dei Programmi Operativi Regionali.

I PROGRAMMI OPERATIVI
I Programmi operativi sono documenti elaborati a livello nazionale (PON) o regionale (POR) e sono finalizzati alla gestione dei fondi strutturali e di investimento europei, in linea con i relativi documenti di programmazione e con l'accordo di partenariato. Sono oggetto di negoziato con la Commissione che provvedere alla loro approvazione. Ciascun Programma si riferisce allo stesso periodo di programmazione definito a livello europeo (01.01.2014 – 31.12.2020). Gli stessi sono articolati in assi è definiscono, in relazione agli obiettivi tematici, le  priorità di investimento, le azioni, i risultati attesi e i relativi indicatori. Indicano altresì le dotazioni finanziarie sia in ordine al sostegno dei fondi strutturali e di investimento europei sia in ordine al corrispondente cofinanziamento nazionale.

La Regione Umbria ha elaborato i seguenti Programmi operativi, approvati dalla Commissione Europea:

-  POR FESR 2014-2020, per la gestione del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale;

-  POR FSE 2014-2020, per la gestione del Fondo Sociale Europeo

-  PSR (Programma di Sviluppo Rurale)  2014-2020, per la gestione del Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale. 

Per l’attuazione delle politiche di coesione, oltre ai Fondi europei sopra menzionati sono disponibili anche le risorse del Fondo per lo sviluppo e la coesione (FSC), istituito dal decreto legislativo n. 88 del 2011, (ex Fondo  FAS per le aree sottoutilizzate) nel quale sono iscritte le risorse nazionali destinate al riequilibrio economico e sociale e ad incentivi e investimenti pubblici. Le risorse sono gestite a livello regionale mediante uno specifico Programma. 

LE RISORSE 

Le risorse relative alla Programmazione 2014-2020 per l’Umbria ammontano a 1.585,25 milioni di euro ai quali si aggiungono circa 189 milioni di euro del Fondo per lo sviluppo e la coesione.